30.5.17

• A Clash of Covers •
Un'estate da ragazzi di Richard Cox

Buongiorno a tutti, lettori!
Per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa (vabbè, non tutta mia, dai) l'A Clash of Covers del lunedì è stato eccezionalmente rimandato ad oggi. Ieri è stata una giornata un po' frenetica e zeppa di cose da fare, fra palestra, aiuti a Madre per la scenografia della recita di fine anno della scuola dell'infanzia e vari ed eventuali intoppi, e siccome non mi fido tanto della pianificazione dei post di Blogger... eccoci a martedì.😑
Vediamo di recuperare gli arretrati, suvvia!
Citazione ed omaggio ad A Clash of Kings, titolo originale del secondo libro della saga Cronache del ghiaccio e del fuoco di George R.R. Martin, A Clash of Covers è una rubrica settimanale pensata per alleviare un po' il trauma del lunedì e rendere un po' più sopportabile il ritorno a lavoro e studio. 😄
Ogni lunedì sceglierò un libro di un autore straniero fra quelli in uscita che vi segnalo in Coming Soon - o fra quelli freschi di pubblicazione -, mettendo a confronto la copertina dell'edizione originale e quella dell'edizione italiana, per scoprire quale delle due risulta più azzeccata in base alla trama o, semplicemente, quale ci piace di più!
Per l'A Clash of Covers di questa settimana ho scelto Un'estate da ragazzi di Richard Cox, edito da Baldini&Castoldi, in libreria da giovedì 1 giugno (ma già prenotabile su Amazon).
Trama
Nel 1979 un terribile tornado devasta la città di Wichita Falls, in Texas. Molti morti, moltissimi senzatetto e un bambino di nove anni che lotta per riemergere dal coma. Il suo nome è Todd Willis e quando quattro anni dopo si risveglia, trova ad attenderlo un mondo diverso, simile a quello vissuto prima del tornado ma inquietante in un modo che non riesce a spiegarsi. La nuova vita di Todd diventa una lotta per separare i fatti dalla fantasia, il sonno dalle allucinazioni. Gli amici che conosce nel 1983, affascinati e incantati dalla sua esperienza, sono allo stesso tempo spaventati dal suo complesso rapporto con la realtà.
Un’estate da ragazzi è la storia di cinque amici che diventano inseparabili fino all’estate cruciale in cui ognuno di loro scopre il senso dell’amore, la ferocia del tradimento e tutti insieme condividono un segreto che giurano di seppellire per sempre.
Venticinque anni dopo, il buio riaggredisce Wichita Falls e i cinque amici devono tornare alle ferite del passato, ai mostri, ai tormenti, al timore di quell’estate lontana. Un thriller allucinato e metafisico. Un commovente romanzo di formazione.
Veniamo ora alle copertine!
Edizione originale
Edizione italiana


Credo che sia ormai assodato che ho una passione sfrenata per le copertine molto grafiche, semplici ma di grande impatto, che riescono a prima vista a farti intuire l'atmosfera del romanzo che celano. Per questo motivo, secondo voi potrei mai non essermi innamorata di colpo della copertina originale di The boys of summer, uscito il 6 settembre 2016? Che dirvi, a me pare meravigliosa. Le lingue di fuoco, le sfumature, il titolo inserito direttamente nella casa stilizzata, la palette di colori... Se proprio dovessi trovarci un difettuccio, minimo e trascurabile, sarebbero le mani in basso che... meh. Non so. Forse avrei preferito senza. Ma a parte questo, copertina promossissima!

La copertina dell'edizione italiana è comunque molto bella, rende perfettamente la sensazione di quiete improvvisamente stravolta e cancellata dall'arrivo del tornado, che nella copertina originale manca. Proprio per questo, trasmette un'inquietudine strisciante, che non posso non apprezzare, ma la trovo comunque meno potente rispetto all'originale.

Voi cosa ne dite? Esprimete pure la vostra preferenza nei commenti, se vi va, e magari lasciate anche una vostra interpretazione! 😊
L'autore
Richard Cox è nato in Texas e vive a Tulsa. Un'estate da ragazzi è il suo primo romanzo tradotto in Italia.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...