1.5.17

• A Clash of Covers •
Il mio segreto di Kathryn Hughes

Buongiorno, cercatori di libri, e buon Primo Maggio!
Per il blog è sempre lunedì, quindi... A Clash of Covers!
Citazione ed omaggio ad A Clash of Kings, titolo originale del secondo libro della saga Cronache del ghiaccio e del fuoco di George R.R. Martin, A Clash of Covers è una rubrica settimanale pensata per alleviare un po' il trauma del lunedì e rendere un po' più sopportabile il ritorno a lavoro e studio. 😄
Ogni lunedì sceglierò un libro di un autore straniero fra quelli in uscita che vi segnalo in Coming Soon - o fra quelli freschi di pubblicazione -, mettendo a confronto la copertina dell'edizione originale e quella dell'edizione italiana, per scoprire quale delle due risulta più azzeccata in base alla trama o, semplicemente, quale ci piace di più!
Per l'A Clash of Covers di questa settimana ho scelto Il mio segreto di Kathryn Hughes, edito dalla Nord, in libreria da giovedì 4 maggio (ma già prenotabile su Amazon).

Protagonista del romanzo è Beth, che sta attraversando un momento difficilissimo: deve stare accanto a suo figlio Jake, in ospedale, gravemente malato. Ci sarebbe bisogno di un trapianto per poterlo salvare, ma né Beth né suo marito sono compatibili. Un giorno, quando le speranze sembrano essere perdute, riemergono dei vecchi documenti grazie ai quali Beth scopre di essere stata adottata e, superato lo shock, capisce che potrebbe esistere una possibilità di salvezza per Jake se ci fossero suoi parenti biologici compatibili. Beth si aggrappa a questa speranza, ed inizia così la sua ostinata ricerca di frammenti di informazioni molto difficili da reperire, dai quali dipende il futuro di suo figlio.

Veniamo ora alle copertine!
Edizione originale
Edizione italiana


Per la prima volta da quando ho iniziato questa rubrica, penso di preferire la copertina dell'edizione originale, uscita nel Regno Unito l'8 settembre 2016. È un po' più "femminile" (orribile stereotipo), è vero, rispetto a quella italiana, quasi più leziosa, e richiama segreti forse più vicini ad una relazione passionale e clandestina, ma la mia curiosità non può non essere stuzzicata da tutte quelle vecchie cartoline - e forse anche lettere - tenute insieme dal nastrino, ultima prova dell'esistenza di lontane vicende, di persone che non ci sono più.

La copertina dell'edizione italiana è davvero molto elegante, ma non so... poco accattivante, forse? Non dico che mi respinga, ma di sicuro non mi incuriosisce, non mi fa venire l'impulso di sfogliare il libro, di approfondire la vicenda di Beth e della sua famiglia biologica. In più, non so perché, apprezzo di più il titolo originale, o meglio: non comprendo i motivi che possono aver portato a preferire Il mio segreto. Misteri delle case editrici!

Voi cosa ne dite? Esprimete pure la vostra preferenza nei commenti, se vi va, e magari lasciate anche una vostra interpretazione! 😊
L'autrice
Kathryn Hughes è nata ad Altrincham, nel Cheshire, dove vive tuttora. Fin da bambina ama raccontare storie, ma le ci sono voluti molti anni, due figli e diversi lavori prima di potersi dedicare a tempo pieno alla narrativa. La lettera è il suo primo romanzo e si è subito imposto come il caso editoriale dell'anno.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...