10.4.16

{ Coming Soon } News dall'11 al 16 aprile 2016

Bonjour.
Sono una pessima, pessima blogger.
Negli ultimi giorni ho trascurato da far schifo libri, blog, pagina Facebook e ho avvertito distintamente diverse rubriche settimanali mandarmi al diavolo.
E però, e però... sono un'assente relativamente giustificata, dato che ci sono alcuni libri che ESIGONO (questi egocentrici!) di essere studiati in vista di una cosa molto molto brutta che si sta avvicinando, e che si chiama ESAME DI STORIA GRECA. (Zan zan zaaaaaan.)
Non volendo fare proprio la latitante al 100%, oggi sono riuscita a ritagliarmi una mezz'oretta per il Coming Soon con i libri in uscita la prossima settimana, che avrebbe dovuto essere pubblicato... ieri. Argh.
Bando alle ciance e alle lamentele da esaurita sotto esame e diamo un po' un'occhiata alle news, fra le quali ho già adocchiato due-tre titoli che mi stanno facendo venire una discreta acquolina. La vita a rovescio, tanto per dirne uno.
Andate, spulciate, spendete e spandete!

● Autore: Sara Stridsberg
● Titolo: La gravità dell'amore
● Editore: Mondadori
● Collana: Scrittori italiani e stranieri
● Data di pubblicazione: 12 aprile 2016
● Pagine: 310
● Formato: brossura
● Prezzo: € 19.00
● eBook: € 9.99
● Dove: Amazon.it
È notte quando Jim viene trovato nella neve vicino all'autostrada per l'aeroporto e condotto a Beckomberga, l'ospedale psichiatrico a qualche chilometro da Stoccolma grande quanto una piccola città. Non uscirà per molto tempo, così tanto che la figlia Jackie crescerà e trascorrerà una lunga parte dell'adolescenza dietro la recinzione dell'edificio, tra medici anticonformisti e pazienti dalla seducente follia. Medici come il dottor Edvard Winterson, convinto che l'unico modo per rendere di nuovo umani i malati sia farli uscire la notte, dare loro vestiti civili e un bicchiere di vino, mandandoli incontro alla vita fuori dai cancelli sorvegliati. Pazienti come la scatenata e bellissima Sabina che fa innamorare tutti, ossessione irresistibile di sani e malati. A raccontare la storia di Beckomberga, della Svezia negli anni del welfare state, del rapporto fragile e mai univoco tra salute e malattia, è Jackie. Racconta con l'occhio della bambina che a lungo ha giocato nei prati dell'ospedale dove suo padre era ricoverato perché niente, nemmeno lei, era abbastanza forte da tenerlo ancorato alla realtà. Racconta con l'incertezza dell'adolescente che nel manicomio si è innamorata e della donna adulta che ora cresce il proprio figlio da sola tenendo la malattia e suo padre a una distanza insieme intima e circospetta.
● Autore: Federica Brunini
● Titolo: Quattro tazze di tempesta
● Editore: Feltrinelli
● Collana: I narratori
● Data di pubblicazione: 14 aprile 2016
● Pagine: 224
● Formato: brossura
● Prezzo: € 15.00
● eBook: € 9.99
● Dove: Amazon.it
Viola vive in un paesino del Sud della Francia, in una grande casa che divide con la sua cagnolina Chai. Ha un negozio di tè provenienti da tutto il mondo. La sua passione è trovare la miscela giusta per le emozioni di ogni cliente e inventare ricette gourmandes a base di tè. C'è un infuso per ogni stato d'animo, e lei li conosce tutti: strappa-sorrisi, leva-paura, antimalinconia, sveglia-passione, porta-gioia, tè abbraccio... Per il suo compleanno, Viola raduna sempre a La Calmette le sue tre amiche storiche per un rendez-vous a base di chiacchiere, relax, bagni di sole e profumo di lavanda. Quest'anno, però, è diverso. Nonostante la gioia di rivedere le amiche, Viola è tormentata dal dolore per la morte del marito. Mavi, l'unica mamma del gruppo, è perennemente stressata. Chantal, insegnante di yoga in cerca del suo posto nel mondo, è insicura del compagno, molto più giovane di lei. E Alberta, un architetto in carriera, è distante, troppo presa dal lavoro e da un nuovo, misterioso amore. Nessuna delle quattro donne sembra essere la stessa che le altre conoscono, o credono di conoscere. Ognuna cova dentro di sé un'inaspettata inquietudine, che monta di ora in ora come una tempesta fino a scoppiare all'improvviso davanti alla torta di compleanno di Viola e alla sua ignara assistente Azalée. Tra illusioni e delusioni, rimpianti e rivincite, lacrime e risate, le quattro donne si confronteranno con i loro sogni di ragazzine e le realizzazioni più o meno mancate dell'età adulta.
● Autore: Michael Crichton
● Titolo: Il silenzio degli abissi
● Editore: Garzanti
● Collana: Narratori moderni
● Data di pubblicazione: 14 aprile 2016
● Pagine: 250
● Formato: copertina rigida
● Prezzo: € 17.60
● eBook: € 9.99
● Dove: Amazon.it
Sotto la superficie del mare, negli abissi che si spalancano al largo della barriera corallina giamaicana, il silenzio è assoluto. Accompagnato solo dal ritmico gorgogliare del respiratore subacqueo, James McGregor continua la sua discesa. Più giù, quasi completamente avvolto dalle tenebre e infestato dai barracuda, si staglia il profilo scuro e incombente del timone di uno yacht. È il Grave Descend, quaranta metri di eccellenza armatoriale, inabissatosi in circostanze misteriose qualche giorno prima. La missione per cui James, un passato nelle forze armate e un presente da cacciatore di tesori, è stato ingaggiato è in apparenza molto semplice: ispezionare il relitto per conto della compagnia assicurativa e indagare le possibili cause del naufragio. Manca più di una tessera per completare il mosaico: l’affondamento è stato denunciato alle autorità solo ventiquattr’ore dopo l’accaduto e nessuno degli uomini a bordo, sei membri dell’equipaggio e un solo passeggero tutti prontamente messi in salvo, racconta la stessa versione dei fatti. La traccia più concreta per risalire alla verità sembra passare proprio per quell’unico passeggero, l’affascinante e misteriosa Monica Grant. E mentre dalle profondità del mare riaffiora un tesoro dal valore inestimabile, James si trova ben presto a lottare per la sua stessa vita, oltre che per svelare un segreto che affonda le sue radici nel passato, nei torbidi giorni dell’armistizio italiano durante la seconda guerra mondiale. Il silenzio degli abissi è uno dei romanzi, inediti in Italia, che Michael Crichton scrisse sotto pseudonimo mentre studiava Medicina all’università di Harvard. Anni dopo, ha deciso di ridare vita a quelle storie e di ripubblicarle, con enorme successo. L’ambientazione mozzafiato, l’irresistibile fascino da classico mystery che gli ha fruttato una nomination agli Edgar Awards, oltre che la possibilità di scoprire un Crichton finora sconosciuto, fanno di Il silenzio degli abissi un vera e propria lettura obbligata per gli appassionati del genere.
● Autore: Banana Yoshimoto
● Titolo: Il giardino segreto
● Editore: Feltrinelli
● Collana: I narratori
● Data di pubblicazione: 14 aprile 2016
● Pagine: 144
● Formato: brossura
● Prezzo: € 13.00
● eBook: -
● Dove: Amazon.it
L'inverno è alle porte, Kaede e Kataoka sono ritornati in Giappone e Shizukuishi ritrova il calore del tempo trascorso insieme e si sente finalmente un po' più a casa. A breve, tuttavia, dovrà spostarsi di nuovo: ha deciso di andare a vivere con Shin'chiro, e così si mettono alla ricerca di un posto dove abitare, tra appartamenti improbabili e agenti immobiliari dalle dubbie capacità. Le persone, però, non sempre sono ciò che sembrano, e questo vale anche per Shin'chiro¯. Basterà un viaggio nel passato per rompere tutti gli equilibri e gettare Shizukuishi nella disperazione consentendole al contempo di crescere. Un serpente di giada, una donna prorompente, un giardino fuori dal mondo: questi e altri gli ingredienti di una storia di dolore e speranza in puro stile Yoshimoto.
● Autore: Minna Lindgren
● Titolo: Fuga da Villa del Lieto Tramonto
● Editore: Sonzogno
● Collana: Romanzi
● Data di pubblicazione: 14 aprile 2016
● Pagine: 352
● Formato: brossura
● Prezzo: € 17.50
● eBook: € 9.99
● Dove: Amazon.it
A Villa del Lieto Tramonto, la casa di riposo per anziani nei pressi di Helsinki, le cose sembrano tornate alla normalità, finché dei rumorosissimi lavori di ristrutturazione trasformano la vita degli ospiti in un inferno. Siiri, Irma e Anna-Liisa, le tre inseparabili amiche novantenni, organizzano una fuga per trasferirsi in città. È a questo punto che misteriosi furti prendono di mira i vecchi rimasti nella Villa. Nonostante la non più tenera età e la comica mancanza di esperienza, le tre amiche non resistono alla tentazione di mettere il naso nella faccenda.
● Autore: Gianni Farinetti
● Titolo: Il ballo degli amanti perduti
● Editore: Marsilio
● Collana: Farfalle
● Data di pubblicazione: 14 aprile 2016
● Pagine: 368
● Formato: brossura
● Prezzo: € 18.00
● eBook: € 9.99
● Dove: Amazon.it
Dicembre, Alta Langa Piemontese. Sebastiano Guarienti ha la pessima idea di lanciare per la notte di Capodanno una grandiosa festa in costume nel locale castello di Rocca Bormida. Un'insensatezza che il sindaco del paese fa subito sua per accattivarsi popolarità. Ma al culmine della festa, proprio il sindaco viene ucciso con un colpo di pistola, la sua. E tocca al maresciallo dei Carabinieri Beppe Buonanno indagare, trovando anche questa volta una preziosa "spalla" nel nostro Sebastiano, acuto osservatore di fatti e persone. L'inchiesta però subito s'ingarbuglia per l'elevato numero dei possibili indiziati, praticamente tutto il paese.
● Autore: Riccardo Perissich
● Titolo: Insospettabili
● Editore: Longanesi
● Collana: La Gaja scienza
● Data di pubblicazione: 14 aprile 2016
● Pagine: 350
● Formato: copertina rigida
● Prezzo: € 18.60
● eBook: € 9.99
● Dove: Amazon.it
Il colonnello Valente, dei servizi segreti italiani, viene convocato da Emma Santini, segretario del partito di opposizione. La donna è convinta che il celebre giornalista Dario Ottolenghi, amico suo e dello stesso Valente, contrariamente a quanto si crede non sia stato ucciso in Iraq durante un viaggio di studio, ma sia ancora vivo. Potrebbe essere stato rapito, o essere in fuga e solo Valente può scoprire la verità. Il colonnello parte per Istanbul sulle tracce di Ottolenghi, ma viene arrestato e invitato a lasciare la Turchia. Prima però, un incontro con Scarlett Bingham, l’affascinante direttrice del British Council locale, gli conferma che Ottolenghi potrebbe essere vivo. Le informazioni che gli dà lo obbligano anche a riaprire il capitolo di uno dei suoi più gravi insuccessi professionali: la fuga da Parigi del terrorista italiano Cesare Attolico. È solo l’inizio di un’indagine complessa, che vedrà Valente vittima di un agguato, dal quale si salverà solo grazie alla prontezza della sua compagna, Anne Dumont. Perché qualcuno vuole fermare a tutti i costi il colonnello? Che cosa c’è veramente dietro la scomparsa o la fuga di Ottolenghi e di Attolico? Valente, solo contro tutti, è tradito anche dalla sua compagna che deve scegliere fra l’amore e la ragion di stato. La verità emergerà un tassello alla volta, e trascinerà il protagonista e il lettore in uno scenario tanto inquietante quanto drammaticamente attuale. Un thriller italiano che ha la forza e il respiro dei grandi thriller americani.
● Autore: Simona Baldelli
● Titolo: La vita a rovescio
● Editore: Giunti
● Collana: Italiana
● Data di pubblicazione: 13 aprile 2016
● Pagine: 260
● Formato: brossura
● Prezzo: € 16.00
● eBook: € 9.99
● Dove: Amazon.it
Roma, anno 1735. Né ricca, né bella, il volto sfigurato dal vaiolo, Caterina Vizzani ha quattordici anni e pensa di essere nata a rovescio: lei ama le donne. Il primo, grandissimo amore, è Margherita, figlia di un avvocato molto vicino al Papa. Un giorno la madre della ragazza le trova a letto assieme e Caterina è costretta a rifugiarsi a Viterbo, con una denuncia per sodomia e stregoneria che pende sulla sua testa. Come può sopravvivere una ragazza sola, senza denaro, poco più che analfabeta? "Ah, pensa Caterina, se solo fossi un uomo". Perché se fosse maschio sarebbe libera, svincolata dalle assurde leggi che limitano le azioni di una donna, e potrebbe amare le femmine alla luce del sole. Se fosse un uomo, potrebbe finalmente aggiustare la propria vita a rovescio... È così che Caterina Vizzani si trasforma in Giovanni Bordoni. Vestendo panni maschili, trattando con nobili e prelati, ricoprendo ruoli di prestigio, Giovanni scopre un mondo a misura d'uomo e, forse, un nuovo modo di vivere l'amore. Ispirato ad una storia vera, tra ricostruzione storica e romanzo d'avventura, Simona Baldelli racconta l'incredibile storia di Caterina Vizzani e, toccando i temi sempre attuali dell'emancipazione femminile e della ricerca della felicità personale, dà vita a un mondo picaresco e pervaso da un sottile erotismo.
● Autore: Frédéric Beigbeder
● Titolo: Un amore di Salinger
● Editore: Mondadori
● Collana: Scrittori italiani e stranieri
● Data di pubblicazione: 12 aprile 2016
● Pagine: 257
● Formato: brossura
● Prezzo: € 19.00
● eBook: € 9.99
● Dove: Amazon.it
In una caffetteria nel New Hampshire, Frédéric Beigbeder vede una fotografia che lo colpisce. Lo scatto ha bloccato la risata di una ragazza giovane, i capelli scuri pettinati di lato e la bocca spalancata in un sorriso sfavillante, il collo scoperto a esprimere una tensione fiduciosa verso la vita. La ragazza si chiama Oona O'Neill, suo padre è un famoso drammaturgo che l'ha abbandonata quando aveva solo due anni per trasferirsi con la nuova moglie in Europa e al quale lei per anni ha scritto cartoline da innamorata. A diciott'anni sposa Charlie Chaplin e sarà ricordata come la sua ultima moglie. Ma c'è un dettaglio meno conosciuto nella vita di questa ragazza che sorride all'obbiettivo, pronta a credere a qualsiasi cosa la vita le racconti. Quando aveva quindici anni, Oona si era innamorata di uno scrittore, il più geniale e misantropo di tutti: J.D. Salinger. Lo scrittore preferito di Frédéric Beigbeder. Questa storia inizia quindi con un doppio incontro. Quello di Oona e Salinger, così determinante per la scrittura del "Giovane Holden" eppure così misconosciuto. E quello di Frédéric Beigbeder con questa storia: partito all'assalto del fortino dove il suo autore preferito vive recluso, capisce ben presto di non poterlo raggiungere e via via che i suoi tentativi di entrare in contatto con l'autore mitico vengono frustrati, il personaggio di Oona prende corpo nelle sue fantasie da scrittore.
● Autore: Claudio Delicato
● Titolo: La guerra di indipendenza di Roma nord
● Editore: Mondadori
● Collana: Omnibus
● Data di pubblicazione: 12 aprile 2016
● Pagine: 345
● Formato: copertina rigida
● Prezzo: € 18.00
● eBook: € 9.99
● Dove: Amazon.it
Roma nord è benestante e borghese, è il regno delle Smart, delle scuole private, delle case a Capalbio. Roma sud è verace, i suoi cittadini sono "i romani de 'na vorta" e i giovani coatti tatuati e palestrati che sognano di ripetere le gesta del Libano, del Freddo e degli altri eroi di "Romanzo Criminale". Lo scontro tra due popoli tanto diversi, costretti a condividere un'unica città, è inevitabile. E i due grandi condottieri che li guidano non potrebbero incarnare meglio gli spiriti delle due metà della capitale. Alberto Gagliardi da adolescente era vittima di bullismo da parte dei compagni di scuola, ma con l'avvento dei social media il suo talento innato per la scrittura lo ha trasformato nel Dottor Milgram, un velenoso opinion leader che vendica i torti che ha subito al liceo. Nemmeno la giovinezza di Manlio Sabbatini è stata facile: le umili origini, le cattive compagnie, le prime rapine, un colpo andato male, l'arresto. Ma anche per lui è pronto il riscatto, perché nel 2012 vince il reality show "Tamarreide", diventando "il nono re di Roma dopo i sette canonici e Paulo Roberto Falcão". Al momento delle elezioni romane del 2018, con il comune commissariato per infiltrazioni mafiose, Albe fonda provocatoriamente il Partito indipendentista di Roma nord (PIRN), che chiede la secessione di Roma nord dal resto della capitale, e grazie a una cittadinanza esasperata da decenni di amministrazioni lassiste ottiene un risultato inaspettato.
● Autore: Ryan Graudin
● Titolo: Wolf. La ragazza che sfidò il destino
● Editore: De Agostini
● Collana: Le gemme
● Data di pubblicazione: 12 aprile 2016
● Pagine: 416
● Formato: copertina rigida
● Prezzo: € 14.90
● eBook: € 6.99
● Dove: Amazon.it
È il 1956, e l'alleanza tra le armate naziste del terzo reich e l'impero giapponese governa il mondo. Ogni anno, per ricordare la loro grande vittoria, le forze al potere organizzano una gara motociclistica che attraversa i continenti da Berlino a Tokyo. Il premio per il vincitore? Un incontro privato con Adolf Hitler. Yael, una ragazza sopravvissuta al campo di concentramento, ha visto troppa sofferenza per stare ferma a guardare, e i cinque lupi tatuati sulla sua pelle le ricordano ogni giorno le persone che ha amato e che le sono state portate via. Ora la resistenza le ha dato una possibilità: vincere la gara, avvicinare Hitler e ucciderlo. Una missione apparentemente impossibile, che Yael è decisa a portare a termine a qualunque costo. Almeno fino a quando un avversario dal fascino irresistibile non entra in gioco...
● Autore: Alice Hoffman
● Titolo: Il matrimonio degli opposti
● Editore: Neri Pozza
● Collana: I narratori delle tavole
● Data di pubblicazione: 14 aprile 2016
● Pagine: 384
● Formato: brossura
● Prezzo: € 18.00
● eBook: -
● Dove: Amazon.it
Isola di St Thomas, 1807. Rachel Pomié ha tutto per essere felice. Ha un padre che ogni sera, rientrato dalle sue navi che esportano zucchero, rum e melassa, le legge le fiabe di Perrault e un’amica del cuore, Jestine, figlia creola della cuoca di famiglia, che la segue ovunque in totale adorazione. Vive, poi, su un’isola definita da Cristoforo Colombo un «Paradiso in terra» per le sue spiagge candide e le sue acque turchesi. Quando, tuttavia, cala la notte e sotto le coperte chiude gli occhi, Rachel sogna di sgusciare via da quell’esistenza e di fuggire a Parigi. Di Parigi sa tutto. Dalle mappe dei cartografi sa come si snodano i viali delle Tuileries, le banchine della Senna e le vie principali. Dai racconti di suo padre sa che da quella grande città vengono i suoi antenati, dopo aver peregrinato in Spagna e Portogallo, alla ricerca di una terra dove professare l’ebraismo senza essere umiliati, offesi o, persino, uccisi. Il suo sogno, però, di aggirarsi per le strade della capitale francese, vestita magari come una delle ragazze sbirciate di nascosto sul Journal des dames et des modes della madre, svanisce miseramente il giorno in cui finisce in sposa all’anziano commerciante Isaac Petit. La vita coniugale con monsieur Petit, un vedovo di trent’anni più vecchio di lei, si rivela piena di sacrifici, lutti e delusioni. Una mattina, appena arrivato da Parigi, compare al suo cospetto il nipote di Petit, Frédéric Pizzarro, un bel giovane coi capelli scuri, il portamento elegante e un francese parigino così nitido da sembrare un altro idioma rispetto al francese creolo dell’isola. Rachel, che ha la lingua più tagliente di tutta St Thomas, non riesce a spiccicare parola, quasi consapevole della fatalità di quell’incontro. Frédéric Pizzarro sarà, infatti, l’uomo della sua vita, e dal loro amore nascerà Camille, un ragazzino curioso e vivace che andrà a Parigi, si diplomerà all’École des Beaux-Arts, stringerà amicizia con Paul Cézanne e diventerà Camille Pissarro, uno dei più grandi pittori dell’Ottocento.
● Autore: Stig Dalager
● Titolo: L'uomo dell'istante
● Editore: Iperborea
● Collana: Narrativa
● Data di pubblicazione: 14 aprile 2016
● Pagine: 406
● Formato: brossura
● Prezzo: € 18.50
● eBook: -
● Dove: Amazon.it
Copenaghen 1855, un uomo entra nell'ospedale cittadino e dice di essere pronto per morire, ha solo 42 anni e il volto noto di Søren Kierkegaard. Filosofo e scrittore tra i più controversi della sua epoca, seduttore e martire, esistenzialista ante litteram e teologo ribelle alla Chiesa istituita, Kierkegaard è giunto al termine di un'esistenza estrema e paradossale, messa in gioco fino in fondo alla ricerca di un'unità più alta di corpo e spirito, e ora che sta per concludersi la "battaglia", la ripercorre dall'inizio alla luce dei propri dissidi e delle due figure che l'hanno segnata: il padre, con la sua religiosità severa, chiusa in un tormentato senso della colpa e del dovere, e Regine Olsen, il suo grande amore, che conquista e poi abbandona perché rimanga un ideale da inseguire per il resto della vita, un sacrificio in nome della sua missione, fino a dire: "Tutto quello che ho scritto, l'ho scritto per lei." Attraverso i diari, le lettere e l'impetuosa produzione letteraria, Dalager racconta l'uomo dietro un filosofo che ha tratto il suo pensiero da un personale percorso di vita: dai limiti dell'edonismo alla vertigine della scelta etica, dall'impossibilità della conoscenza al "salto" nella fede in cui può appagare il suo bisogno di infinito. È a partire da questo intreccio di filosofia e vita ritrae un precursore della sensibilità contemporanea, che ha opposto a ogni sistema l'urgenza di sondare l'individuo, definendosi "soldato di frontiera" e un poeta-pensatore, il poeta dell'amore.

4 commenti:

  1. Banana e Wolf! *_*
    Per sta volta m limito a questi due!
    Non ti preoccupare per il ritardo e pensa assolutamente ai tuoi esami, anzi in bocca al lupo! :)

    RispondiElimina
  2. Ti invito a partecipare al Giveaway per il primo compleanno del mio blog ^^
    In palio Perfect di Alison G. Bailey, Una sfida come te e Ovunque con te di Katy McGarry, Firebird di Claudia Gray e La battaglia dei Pugnali di Marie Lu.
    Che aspetti? Clicca qui per saperne di più!
    Rainy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ho anche nominata qui, spero ti faccia piacere c:
      https://imieimagicimondi.blogspot.it/2016/09/link-party-scrittura-per-il-compleanno.html

      Elimina
  3. Ti ho nominata qui spero ti faccia piacere;)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...