18.3.16

Quote of the Week #6

Buon venerdì e buon QotW, lettori!
Questa settimana ho scelto una citazione da La moglie del califfo di Renée Ahdieh, di cui potete trovare la mia recensione qui!
Fatemi sapere cosa ne pensate!

Nella mia vita, l'unica cosa che ho davvero imparato è che nessuno realizza il meglio di sé senza ricevere amore. Non siamo fatti per vivere da soli, Shahrzad. Più una persona allontana gli altri, più diventa chiaro che ha bisogno di essere amata.
● Autore: Renée Ahdieh
● Titolo: La moglie del califfo
● Titolo originale: The Wrath and the Dawn
● Editore: Newton Compton
● Collana: Nuova narrativa Newton
● Data di pubblicazione: 4 febbraio 2016
● Pagine: 369
● Formato: copertina rigida
● Prezzo: € 10.00
● eBook: € 2.99
● Dove: Amazon.it
Al calar del sole sul regno di Khalid, spietato califfo diciottenne del Khorasan, la morte fa visita a una famiglia della zona. Ogni notte, infatti, il giovane tiranno si unisce in matrimonio con una ragazza del luogo e poi la fa uccidere dopo aver consumato le nozze, prima che arrivi il nuovo giorno. Ecco perché tutti restano sorpresi quando la sedicenne Shahrzad si offre volontaria per andare in sposa a Khalid. In realtà, ha un astuto piano per spezzare quest'angosciosa catena di terrore, restando in vita e vendicando la morte della sua migliore amica e di tante altre fanciulle sacrificate ai capricci del califfo. La sua intelligenza e forza di volontà la porteranno a superare la notte, ma pian piano anche lei cadrà in trappola finirà per innamorarsi proprio di Khalid, che in realtà è molto diverso da come appare ai suoi sudditi. E Shahrzad scoprirà anche che la tragica sorte delle ragazze non è stata voluta dal principe. Per lei ora è fondamentale svelare la vera ragione del loro assurdo sacrificio per interrompere una volta per tutte questo ciclo che sembra inarrestabile.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...